GRAPHIC NOVEL: il fu Fumo - GRAPHIC NOVEL: il fu Fumo

GRAPHIC NOVEL: il fu Fumo di Claudio Nader

RSS Feed

Recensioni | LA METAMORFOSI di Peter KUPER (after Kafka)

Ci sono alcune cose del linguaggio fumettistico che pochi sanno praticare senza esiti grotteschi, imbarazzanti o perlomeno poco credibili. Giustamente, perché sono cose delicate.

La_metamorfosi_peter_kuper_kafka

Ad esempio, è cosa delicata far parlare ogni personaggio di una graphic novel con un balloon diverso dagli altri con all'interno un lettering diverso dagli altri. Caratterizzare in quel modo le differenze caratteriali e i toni delle voci.


Un'altra cosa delicata è il comporre pagine in cui le vignette hanno la forma delle cose che raccontano. Pagine, per capirci, riempite da una grande clessidra o da una porta disegnate in modo da contenere le vignette. Quelle pagine sono pagine che, già prima di essere lette, ad una prima occhiata, raccontano una parte della storia.

 

Queste cose, che in questo libro Kuper utilizza egregiamente, sono cose che spesso risultano 'pacchiane', soprattutto nell'ambito del fumetto più letterario, dove gli eccessi del mondo visivo, della forma o del colore sono spesso sacrificati alla più sobria semplicità dell'immagine narrante. Non è questo il caso, quindi. Questa è un'opera molto visiva, con disegni graffiati e sporchi che permeano gli occhi di quella sporcizia che Gregor Samsa, "tasformato in un enorme insetto", si trova addosso per tutta la storia.

.

Non solo per questi motivi, certo, La metamorfosi di Peter Kuper, adattamento del classico romanzo (o lungo racconto?) di Franz Kafka è in effetti un'ottima lettura.

.

E' un'ottima lettura perché prende il via da un ottimo romanzo. Perché è un adattamento intelligente e soddisfacente. Perché Kuper è un autore dalla potenza visiva proverbiale. Perché le immagini raccontano, le parole raccontano, le pagine raccontano, le calligrafie diverse raccontano, i bianchi e i neri raccontano e tutto rende 'completo' il lavoro. Probabilmente anche perché Kuper è appassionato di entomologia o perché è appassionato di Kafka, di cui ha adattato anche altri racconti.

.

QUI trovate alcune tavole on-line.

.

Il tutto, all'interno dell'etichetta Guanda Graphic, che si sta sempre più ritagliando uno spazio notevole nell'editoria fumettistica italiana.